Museo Partigiano di Ornavasso

Questo museo ha una peculiarità che pochi altri possono vantare: è la voce diretta, senza intermediazione alcuna, dei protagonisti delle vicende che in esso si narrano.

Esso, infatti, è stato voluto e allestito in prima persona dai testimoni oculari di quel periodo storico che, con cura e attenzione, hanno scelto ogni documento, hanno sottolineato ciascuna foto con didascalie opportune, hanno raccolto e posizionato cimeli per lasciare un “segno autografo” di quanto hanno vissuto e lo hanno fatto all’interno di un edificio storico, una casa che venne danneggiata dai mortai nazi-fascisti nell’ottobre 1944 durante i giorni della “Repubblica” dell’Ossola.

Per questo motivo anche il rinnovamento dell’allestimento è stato pensato nel rispetto dei temi e della sequenza degli argomenti che furono concepiti dai suoi fondatori.

Documenti e immagini, tuttavia, avvalendosi delle nuove tecnologie, verranno riproposti in formato digitale (ricoverando gli originali che costituiranno un vero e proprio archivio storico destinato alla consultazione). Nuove teche accoglieranno invece i reperti e i cimeli, mentre forme di comunicazione  multimediali verranno a integrare e arricchire il racconto costituito dalle immagini e dai documenti.

 

Galleria immagini

Contatti

ALIGRAPHIS di Elena Poletti
Corso Marconi 77
28883 Gravellona Toce (VB)
tel. 0323/840809
tel./fax 0323/845379
info@aligraphis.it
www.aligraphis.it
C.F. PLT LNE70B56L746R
P.IVA 01866340035