I Bronzi raccontano


CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO MERGOZZO

 SABATO 11 APRILE ORE 17.00 - Inaugurazione della stagione museale

Incontro con Silvano Paracchini che ha illustrato le analisi specialistiche personalmente eseguite sui Bronzi di Riace e su altri antichi manufatti artistici in bronzo. L’iniziativa è a ingresso gratuito.

L’esperto, con l’ausilio della proiezione di immagini, ha svelato alcuni segreti delle celeberrime sculture in bronzo rinvenute il 16 agosto 1972 in mare nei pressi di Riace, in provincia di Reggio Calabria e che sono considerate tra i capolavori più significativi dell'arte greca e tra le testimonianze dirette dei grandi maestri scultori dell'età classica. Le ipotesi sulla provenienza e sugli autori delle statue sono diverse, ma non esistono ancora elementi che permettano di attribuire con certezza le opere ad uno specifico scultore.

I Bronzi si trovano oggi al Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria.

Silvano Paracchini, verbanese di origine, elettrotecnico formatosi all’Istituto Cobianchi di Intra e diplomato nel 1958, a partire dal 1960 si è specializzato in analisi non distruttive (radiografie, gammagrafie, ultrasuoni…) e per conto dell’Istituto Donegani ha applicato la sua competenza specialmente a materiali destinati agli impianti chimici e petrolchimici. Tuttora ha qualifica di esperto preposta alla protezione della popolazione contro le radiazioni ionizzanti. Ha lavorato negli Stati Uniti e in America Latina, tenendo corsi sulle tecniche apprese.

Nel corso della sua attività lavorativa alcune analisi non distruttive gli sono stare richieste da restauratori e soprintendenze su opere d’arte (dipinti e sculture), ha così avuto la fortuna di avere “contatti diretti” con capolavori quali i Bronzi di Riace, la tela Giuditta e Oloferne di Caravaggio, le formelle del Ghiberti per la porta del Battistero di Firenze, la statua di divinità greca in bronzo, forse Poseidon, oggi al Museo di Taranto. E’ stato chiamato a fare verifiche e valutazioni sullo stato di “salute” dei manufatti  e sui provvedimenti da prendere per la loro migliore tutela e conservazione.

Dal momento del pensionamento si è occupato di volontariato (Croce Rossa, Down, dislessia, associazione Italia-Cuba), si interessa di ambiente (raccolta differenziata, parchi, piste ciclabili…) e ogni tanto ama scrivere racconti sulla vita e i mestieri del passato, riferiti alla sua gioventù trascorsa ad Unchio.

 

Informazioni: Civico Museo Archeologico Mergozzo, tel. 0323 840809 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Ricordiamo che il Civico Museo Archeologico è aperto con i seguenti orari:

aprile-giugno e settembre-ottobre: sabato e domenica, ore 15.00-18.00

luglio-agosto: tutti i giorni, ore 15.00-18.00 (chiuso il lunedì)

 

 

Contatti

ALIGRAPHIS di Elena Poletti
Corso Marconi 77
28883 Gravellona Toce (VB)
tel. 0323/840809
tel./fax 0323/845379
info@aligraphis.it
www.aligraphis.it
C.F. PLT LNE70B56L746R
P.IVA 01866340035