Categoria: Esperienze Eventi

Verbano Barocco

Verbano Barocco

Ogni anno la Rete Museale Alto Verbano, coordinata da Aligraphis, propone iniziative culturali speciali per valorizzare i musei, il paesaggio naturale e il patrimonio artistico di questo territorio. Per il 2020 è protagonista il Barocco, rappresentato da monumenti insigni quali il Santuario della SS. Pietà di Cannobio e il Sacro Monte della SS. Trinità di Ghiffa, inserito nella rete UNESCO, ma anche da molte testimonianze meno eclatanti, ma preziose e meritevoli di essere conosciute. Nell’obiettivo di valorizzazione dei luoghi del Barocco è coinvolto anche il confinante territorio di Vignone con il complesso Monumentale di San Martino. Sono state organizzate conferenze, concerti, esposizioni, visite guidate, escursioni e crociere.
Mostra “Baldassare Verazzi. Pittore di storia”

Mostra “Baldassare Verazzi. Pittore di storia”

Per la Pro Loco di Caprezzo, con il coordinamento di Fabio Copiatti, Aligraphis ha curato nell’estate 2019 l’allestimento, la grafica e la comunicazione della mostra “Baldassare Verazzi. Pittore di storia”, realizzata in occasione del bicentenario della nascita dell’artista (1819-1886). Oltre all’esposizione centrale presso la casa parrocchiale di Caprezzo, in seguito ospitata presso la casa degli Archi di Bureglio, sono stati predisposti pannelli informativi presso alcune chiese in cui si conservano opere dell’artista, è stato inoltre predisposto un percorso per le vie del paese alla scoperta di opere e luoghi a lui collegati, sotto forma di pannelli cartografici ed esplicativi e di un depliant descrittivo.
Mostra “Un colpo di teatro. Romagnoli”

Mostra “Un colpo di teatro. Romagnoli”

Per l’Ecomuseo ed Leuzerie e di Scherpelit di Malesco abbiamo curato la realizzazione grafica e collaborato all’allestimento della mostra “Un colpo di teatro” dedicata alla figura e all’opera del grecista e autore teatrale Ettore Romagnoli (2019).
Luoghi leggendari – Val Grande

Luoghi leggendari – Val Grande

Per il comitato Le Donne del Parco, che raccoglie tradizioni, cultura, usanze e folklore delle genti che hanno abitato e abitano nel territorio del Parco Val Grande, dopo aver seguito la cura redazionale e grafico della pubblicazione dedicata alle leggende del territorio intitolata “Luoghi Leggendari” (2018), Aligraphis ha curato i materiali di comunicazione delle iniziative proposte dalle Donne del Parco nell’estate 2019 per valorizzare alcuni dei luoghi e delle leggende proposte nel volume con passeggiate e intrattenimenti.
Mostra “La Grande Guerra e dintorni”

Mostra “La Grande Guerra e dintorni”

Aligraphis ha curato per il Comune di Lesa (NO) le attività di ufficio stampa e le realizzazioni grafiche, quali locandine e manifesti, depliant, inviti e banner, roll-up e stendardi per la mostra temporanea dedicata alla Grande Guerra (Sala della Società Operaia, Lesa, 2018).
Bavinum – Baveno

Bavinum – Baveno

Per il Comune di Baveno, studio del logo della manifestazione enogastronomica e realizzazione di manifesti, locandine e depliant promozionali dell’evento “Bavinum” (2018-2019).
Percorsi trasversali – Mergozzo

Percorsi trasversali – Mergozzo

Come consulente culturale dell’Ecomuseo del Granito di Montorfano, Aligraphis, in collaborazione con il Gruppo Archeologico Mergozzo e l’associazione La Siviera, ha ideato e organizza annualmente la mostra d’arte diffusa per le vie di Mergozzo “Percorsi trasversali” (prima edizione 2017). Di anno in anno viene individuato un diverso tema guida per gli artisti che espongono in vari spazi chiusi e aperti del paese: nel 2017 “L’eterno e l’effimero: pietra e legno”, nel 2108 “Terra e fuoco”, nel 2019 “Ricicleria”, arte con materiali di recupero, nel 2020 “Luci e ombre”. Aligraphis cura la realizzazione di manifesti, locandine, inviti, depliant e della cartellonistica didascalica espositiva della rassegna.
Mostra Francesco Balconi – Orasso

Mostra Francesco Balconi – Orasso

Aligraphis ha curato il progetto grafico della piccola esposizione dedicata alla figura del pittore vigezzino del XVI secolo Francesco Balconi allestita all’interno dell’oratorio della Madonna del Sasso di Orasso nel 2017, al termine di una campagna di restauro che ha riguardato l’edificio stesso. L’allestimento è consistito nella realizzazione di una serie di roll-up.